Oltre i giardini di Rodin

I ricordi, insieme ai sogni, sembrano essere il paradigma con cui scandire i pensieri degli ultimi dodici mesi, un tempo così lungo per la fretta e quasi polvere nell’arte della pazienza. Ci sono quelli che si aggrappano ai luoghi, poiché non hanno trovato ancora nelle persone. A riprodurli saranno i nove metri quadri, nella numerologiaContinua a leggere “Oltre i giardini di Rodin”

Visages Villages: il potere dell’immaginazione di JR e Agnès Varda

Quando l’arte esce dallo studio, dalla galleria e dal museo per entrare nella strada, entrano in gioco nuove dimensioni. Pur interessandomi di graffiti e di arte di strada fin dagli anni liceali, è stato solo con l’incontro con lo street artist NemO’s ad un festival di arte urbana nel 2015, che ho compreso il veroContinua a leggere “Visages Villages: il potere dell’immaginazione di JR e Agnès Varda”

Arte senza Spazio

  A seguito dell’impossibilità della presenza fisica dello spettatore nello spazio, i musei e le istituzioni culturali italiane si sono attrezzati per fornire un programma didattico ed espositivo alternativo. Alcune personalità che si occupano della comunicazione dell’arte in Italia, come Giulio Alvigini, che gestisce la pagina Instagram “Make Italian Art Great Again”, hanno avuto obiezioniContinua a leggere “Arte senza Spazio”